LO SPAZIO DELL’ATTESA…
27/05/2022
LO SPIRITO SANTO CREA RELAZIONE…
30/05/2022

SCOPRIRE IL MAESTRO INTERIORE…

“In verità, in verità io vi dico: se chiederete qualche cosa al Padre nel mio nome, egli ve la darà. Finora non avete chiesto a nel mio nome. Chiedete e otterrete, perché la vostra gioia sia piena.”
(Gv.16)
Gesù sta educando i suoi discepoli a una preghiera fatta “nel suo nome”: comprendere questo tipo di preghiera comporta conoscere Gesù, la sua “logica”, il suo pensiero, i suoi sentimenti… Non si può fare nulla in nome di qualcuno se non si è entrati nel “suo mondo”..
E la preghiera che ci chiede Gesù non è certo una sua “imitazione” superficiale o una ripetizione meccanica delle sue parole.
L’invito di Gesù oggi ci porta a lasciarci condurre dal suo Spirito che rende viva in noi l’Amore del Figlio per il Padre e per tutto ciò che il Padre ama.
La preghiera di Gesù è preghiera che esce dai confini angusti del proprio io, dei propri bisogni, delle proprie urgenze e si immerge nella volontà del Padre, nel suo disegno di Salvezza per tutta l’umanità, nel suo desiderio di Bene per il Creato!
È preghiera che si lascia suggerire le “parole” dallo Spirito del Figlio, che trova la sua Gioia nell’appartenere al Padre: è una Gioia “diversa” da quella che ci aspetteremmo noi ..ma è Gioia vera perché sgorga dalla Verità che la nostra vita può scoprire e può gustare!
Scoprire il Maestro interiore della Preghiera che sa di “Altro”…Amore che guarda Oltre: dove solo Dio riesce a giungere!
“Christos anesti”
“Alethos anesti

Suor Serena Nicoletta Marotta sm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.