BLOCCARE L’ACCESSO ALLA LUCE…
30/07/2022
NEL LIBRO DEL CUORE…
02/08/2022

IN UN LUOGO DESERTO…

“In quel tempo, avendo udito della morte di Giovanni Battista, Gesù partì di là su una barca e si ritirò in un luogo deserto, in disparte.”
(Mt.14)
La morte dell’ultimo dei profeti, Giovanni Battista, conduce Gesù in un luogo deserto: che sia stato il bisogno di comprendere il segno di tale morte o di elaborare il lutto con tutto il dolore…non solo per la sua scomparsa ma anche per l’ingiustizia, la superficialità di chi l’aveva causata!
Il Figlio di Dio tocca con le sue mani di carne, sente e soffre con la nostra fragile umanità tutto il peso del Male che vuole una sola cosa: distruggere l’uomo e tutto il creato, perché sono sacramenti dell’Amore di Dio, portatori di Bellezza Bontà Verità!
E Gesù si ritira in un luogo deserto non per fuggire ma per immergersi con ancora più profondità nello Sguardo amante del Padre, nel suo Cuore appassionato e irremovibile nel voler portare a compimento il suo disegno di Salvezza, il suo Sogno di redenzione!
ImmergerSi nel Padre per non perdere nulla di quanto gli ha consegnato: nuovo battesimo…questa volta non nelle acque del Giordano ma tra le dure pietre di un deserto che ridicono al Figlio tutta la durezza a cui il Male può condurre il cuore dell’uomo!
Nuovo battesimo di solitudine, di a tu per tu con il Padre per lasciarsi ripartorire alla missione pensata per Lui!
Deserto dal quale il Figlio esce fortificato, consolidato, motivato nell’Amore: e sulla soglia ha già chi lo aspetta…la fragile umanità affamata del pane della cura che solo Lui gli può dare!
Shalom!

Suor Serena Nicoletta Marotta sm

Foto di Gidon Pico da Pixabay

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.