ACCOGLIENZA A SAN GUIDO
Gennaio 9, 2017
THE SUN
Gennaio 17, 2017

LA BEFANA VIEN DI NOTTE…

befana

 

 

La Befana vien di notte con le scarpe tutte rotte…

così recita la tradizionale filastrocca ma la Befana

viene anche di giorno!

 

Sì, qui a San Guido abbiamo avuto la simpatica visita della Befana nel pomeriggio del 6 gennaio. Si è intrattenuta con dei bambini e distribuendo dolcetti e carboncelli! Pensate ha ballato addirittura l’ hip hop, anche se dolorante per l’artrosi e sorretta da un bastone di legno.

wp_20170106_17_33_21_pro

C’è una leggenda che avvolge questa vecchietta  con la  scopa di saggina. Lei gira e rigira in lungo e largo per i cieli e  raggiunge ogni anno  tantissimi bambini per  lasciare loro una calza piena di dolcetti e dei giocattoli…

 

          Si dice che una sera di un inverno freddissimo, bussarono alla porticina della casa della Befana tre personaggi elegantemente vestiti: erano i Re Magi che, da molto lontano, si erano messi in cammino per rendere omaggio al bambino Gesù.

Le chiesero dov’era la strada per Betlemme e la vecchietta indicò loro il cammino ma, nonostante le loro insistenze lei non si unì a loro perché aveva troppe faccende da sbrigare.

Dopo che i Re Magi se ne furono andati sentì che aveva sbagliato a rifiutare il loro invito e decise di raggiungerli.

Uscì a cercarli ma non riuscì a trovarli.

Così bussò ad ogni porta lasciando un dono ad ogni bambino nella speranza che uno di loro fosse Gesù.

Da allora nella notte tra il 5 ed il 6 gennaio ha continuato per millenni, a cavallo della sua scopa, a portare  doni o carbone, a seconda che i bambini fossero stati buoni o cattivi.

wp_20170103_23_07_42_pro