IO SONO PAOLO
Febbraio 10, 2020
LA GUARIGIONE DEL CUORE
Febbraio 15, 2020

PELLEGRINI IN GIORDANIA E TERRA SANTA

Con un piccolo gruppo di  persone abbiamo vissuto una bellissima esperienza: il Pellegrinaggio in Giordania e Terra Santa, che abbiamo organizzato e preparato in due anni.

Volevamo vivere degli esercizi spirituali itineranti, per i luoghi dell’Antico e Nuovo Testamento.

Da Aqaba, dove il popolo ebreo ha vissuto la sua pasqua attraversando il Mar Rosso  e iniziando il  lungo viaggio verso la Terra Promessa, fino ad arrivare a Gerusalemme, al  Santo Sepolcro dove Cristo Gesù ha compiuto la sua Pasqua per liberarci dal peccato e dalla morte.

Tante tappe geografiche e storiche che hanno scandito un viaggio dell’anima, intenso e significativo:

  • Sulle rive del Mar Rosso per ricordare il passaggio del popolo ebreo:
  • l’esperienza del deserto rosso di Wadi Rum (che significa Valle della luna):
  • Petra, dove abbiamo celebrato l’Eucaristia tra le rovine della Basilica bizantina del IV secolo e ricordando le acque di Meriba
  • Mukawer (Macheronte) luogo della prigionia e morte di Giovanni Battista.
  • Madaba dove abbiamo visto il famoso e prezioso mosaico della Mappa di Terrasanta  nella chiesa ortodossa di San Giorgio.
  • Il Monte Nebo, dove vide da lontano la Terra Promessa e luogo della sua morte e sepoltura.
  • Sulla riva del fiume Giordano, dove Gesù ha ricevuto il Battesimo da Giovanni:
Sito archeologico della chiesa bizantina che testimonia l’autenticità del sito del battesimo di Gesù
il luogo oltre il giordano dove Giovanni ha battezzato Gesù
  • Passaggio del Giordano attraverso l’Allenby Bridge ed ingresso nella Terra Promessa
  • Deserto della Giudea:
  • Visita al Campo dei Pastori e alla Basilica della natività:
Campo dei Pastori (Betlemme)
Ingresso Basilica della natività (Betlemme)
Luogo della nascita di Gesù, Figlio di Dio
  • A Gerusalemme: Gestsemani, Dominus Flevit, luogo dell’Ascensione, l’Eleona (chiesa del Padre nostro), Tomba della Madonna, Via dolorosa: dall’Ecce Homo fino al Santo Sepolcro
Vista di Gerusalemme dal Dominus Flevit
Basilica del Getsemani (Pietra dove Gesù sudò sangue)
Ulivo del Getsemani
Ascensione

Eleona (Chiesa del Padre nostro)
Ingresso Santo Sepolcro
Pietra dell’unzione di Gesù per la sepoltura
Calvario
La tomba vuota

Erano con noi tre sacerdoti che sono stati per tutti e per ciascuno un grande dono: Don Bledar Xhuli, (direttore dell’Ufficio Pellegrinaggi della Diocesi di Firenze), che ci ha guidato in Terra Santa; P. Maurizio Faggioni o.f.m., che ci ha offerto le meditazioni nei vari luoghi e nelle varie celebrazioni; don Mauro Renzi che ha voluto essere presente come semplice pellegrino, ma ci ha offerto tanta ricchezza spirituale.

Ci siamo sentiti attesi, accompagnati e guidati dal Signore della Vita. In pochi giorni abbiamo ripercorso tanti passi biblici dell’Antico e Nuovo Testamento; abbiamo visto con i nostri occhi e quelli del cuore tanti luoghi significativi legati da filo rosso che ha  ricamato la storia della Salvezza fino al culmine di quella tomba vuota dalla quale tutto prende senso e tutto trova compimento.

Un grande GRAZIE a questi fratelli nella fede che hanno camminato nella comunione guidati misteriosamente ma tangibilmente dallo Spirito.

A noi adesso, rientrati nei vari luoghi di vita, continuare a “ruminare” nel nostro cuore tutta la ricchezza che ci ha raggiunto!